Caso­ria Ambi­ente aggiunge un’altra fron­tiera alla mis­sione di dif­feren­ziare e rici­clare i rifiu­ti, da qualche set­ti­mana l’isola eco­log­i­ca di Via Pietro Nen­ni smaltisce anche i ton­er. Bas­ta pre­sen­tar­si dal lunedì al saba­to dalle 8 alle 14 pre­sen­tan­do un doc­u­men­to di riconosci­men­to e i cit­ta­di­ni potran­no smaltire negli apposi­ti con­teni­tori i ton­er, che rap­p­re­sen­tano dei rifiu­ti spe­ciali da differenziare.

Caso­ria Ambi­ente si è anche occu­pa­ta del­la con­seg­na dei con­teni­tori per lo smal­ti­men­to dei ton­er negli uffi­ci pub­bli­ci del ter­ri­to­rio caso­ri­ano. Ne sono for­nite le scuole, l’ospedale locale, la caser­ma dei Cara­binieri e del­la Polizia Munic­i­pale, in tutte le strut­ture in cui il lavoro da uffi­cio prevede l’utilizzo fre­quente di car­tuc­ce e toner.

Dif­feren­ziare i rifiu­ti e rici­clare val­oriz­zan­do l’isola eco­log­i­ca, così Caso­ria Ambi­ente, con l’indispensabile ausilio del­la cit­tad­i­nan­za, vuole fare la dif­feren­za. “Sti­amo lavo­ran­do a 360 gra­di, cer­can­do d’implementare i servizi volti a miglio­rare la vivi­bil­ità del­la cit­tà nel rispet­to dell’ambiente: il dis­er­bo e lo spaz­za­men­to delle strade, la val­oriz­zazione dell’isola eco­log­i­ca, l’incentivo attra­ver­so i con­teni­tori negli uffi­ci pub­bli­ci a smaltire nel modo cor­ret­to rifiu­ti spe­ciali come i ton­er”, dichiara Mas­si­mo Iodice, ammin­is­tra­tore uni­co di Caso­ria Ambiente.

Articoli correlati